top of page

AUTOVELOX QUERO (BL) E AUTOVELOX ARSIE' (BL) DICHIARATI ILLEGALI PER L'ENNESIMA VOLTA.

NON SI ARRENDONO ALLA EVIDENZA DEI FATTI LE DUE AMMINISTRAZIONI COMUNALI DI QUERO VAS (BL) E DI ARSIE' (BL) CHE SI VEDONO ANNULLARE ANCHE OGGI TRE SANZIONI.

Sono ben tre le sanzioni che il Giudice di Pace ha annullato oggi ad altrettanti utenti che si sono rivolti alla nostra Associazione Nazionale MIGLIORE TUTELA che per tramite ALTVELOX aveva contestato ancora una volta la legalità delle rilevazioni.


Al Giudice Dr. Schioppa oggi è stata altresì fornita da parte nostra una puntuale e sostanziale documentazione tecnico / legale composta dalle sentenze della Corte Costituzionale, Suprema Corte di Cassazione, Tribunali e persino del TAR Veneto, che sanciscono senza ombra di dubbio la nostra difesa.


Uno strumento sanzionatorio per emettere una PROVA LEGALE, prima di essere Omologato dal MIT, deve ottenere la VERIFICA PRIMA METROLOGICA LEGALE da parte degli Uffici Metrici del MiSE. La verifica, si conclude con un DECRETO MINISTERIALE pubblicato in G.U.. Dopo può essere Omologato dal MIT, essendo l’Omologazione, un mero atto amministrativo.


Vedi Sentenze Corte Costituzionale - 2007 n. 277 Omologazione e Taratura) - Corte Costituzionale - 2010 n.223 - Omologazione e Segnaletica di Preavviso ben Visibile) - Corte Costituzionale - 2015 n. 113 per Omologazione e Corretta Funzionalità).

E DI TUTTO QUESTO GLI AUTOVELOX UTILIZZATI DAI COMUNI DI QUERO VAS (BL) E DI ARSIE' (BL) SONO ASSOLUTAMENTE CARENTI, PRIVI INFATTI DI ALCUN PROVVEDIMENTO RITENUTO OBBLIGATORIO DALLA CORTE COSTITUZIONALE IN TAL SENSO.


Ovviamente dopo l'ennesimo ricorso accolto, non possiamo più permettere che queste amministrazioni utlizzino illegalmente a spese dei contribuenti questi autovelox "in nome della sicurezza" senza però garantire la dovuta imparzialità e correttezza delle rilevazioni.


Ricordiamo che il Comune di Quero Vas (BL) ha dichiarato nel 2021 proventi per ben € 950.842,22 ed il Comune di Arsiè (BL) proventi per € 119.553,18


Sulla base delle sentenze di annullamento, provvederemo ad attuare una immediata e netta ulteriore presa di posizione presentando un esposto alla Procura della Repubblica di Belluno, affichè ponga fine a questo utilizzo improprio, anzi illegale dell'autovelox.

2.158 visualizzazioni

Comments


bottom of page