top of page

DMO Dolomiti: Ente dedicato alla promozione turistica Provincia di Belluno. Accesso agli atti.

Iniziativa di trasparenza di DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSUMATORI E MICRO IMPRESE - MIGLIORE TUTELA, sull'Ente Pubblico che gestisce il turismo nella Provincia di Belluno.

Foto web - presentazione tappe Giro d'Italia 2023


DMO DOLOMITI: La Fondazione DMO Dolomiti Bellunesi è l’Ente, riconosciuto dalla Regione del Veneto, dedicato alla promozione, allo sviluppo ed all’incremento del turismo nel territorio della Provincia di Belluno.

La DMO Dolomiti riunisce soggetti pubblici e privati che si occupano di turismo nel territorio, quali Provincia, Comuni, consorzi e associazioni di categoria. Da tempo seguiamo con attenzione questo Ente Pubblico, sovvenzionato con molti soldi pubblici oggi anche Fondazione, nato dalle ceneri o dalla esperienze pregresse del consorzio #DolomitiStars. Più o meno le stesse idee, analoghi progetti e persino promotori ed attori, sempre quelli, presenti piu o meno attivamente oggi anche "nelle stanze che contano" della DMO Dolomiti.


Come detto, la DMO Dolomiti è un Ente Pubblico molto attivo, sempre presente dove conta esserci, in tutta Europa nei migliori eventi sportivi, vernissage, mostre del cinema, fiere, DMO Dolomiti c'è.

Anche noi siamo felici di vedere un Ente Pubblico che finalmente si dedica anima e corpo alla promozione del territorio, tra la mostra del cinema di Venezia o IBTM World a Barcellona, in prima fila al Giro d'Italia con l'organizzazione di epiche tappe dolomitiche o itineranti con i mezzi della carovana pubblicitaria.

Immagine di repertorio web - presentazione logo al MIT


Un Ente Pubblico, come prima detto, oggi anche Fondazione, sovvenzionato da sempre con molti soldi pubblici e una previsione di una montagna di entrate pubbliche in arrivo nei prossimi mesi/anni. Viviamo infatti un momento storico per la Provincia di Belluno, dopo i mondiali di sci nel 2021, ci saranno i Giochi Olimpici Milano Cortina 2026, un evento come immaginerete importantissimo per lo sport e vitale per molti, che porterà sostaziosi fondi pubblici in Provincia come forse mai accaduto nella storia.


LA TRASPARENZA

Per questo serve estrema chiarezza, riteniamo sia indispensabile dissipare tutti i nostri dubbi che dall'esterno non stanno fornendo belle sensazioni. Dal portale ufficiale della DMO Dolomiti, abbiamo potuto trovare i bilanci 2020 e 2021 che stiamo analizzando, il bilancio 2023 sarà pubblicato entro il prossimo 2 maggio 2023.


Non è dato a sapere, al momento, da chi è formato il direttivo dell’Ente Pubblico a parte il Presidente della Provincia Padrin (unico firmatario dello statuto) in quanto sul sito risulta scritto che ce lo faranno conoscere prima possibile.... Non è dato neppure sapere l'ammontare degli stipendi e dei compensi che l’Ente Pubblico eroga ai propri collaboratori interni ed esterni ed infine impossibile risalire ai contratti di collaborazione pregressi ed in essere, spese di gestione, visto che nei bilanci le varie voci indicate ci risultano di difficile comprensione (al momento).

Insomma crediamo sia arrivato il momento di chiedere qualche notizia più certa su questa gestione pubblica, anche alla luce della recente "new entry" come quella del Sig Enrico De Bona, già vice sindaco di Ponte nelle Alpi nell'era De Menech e che sappiamo essersi canditato anche per la guida del CONI Provinciale Bellunese. Immaginiamo che questo incarico (non conosciamo i dettagli ufficiali) all'interno dell'Ente Pubblico DMO Dolomiti, sarà avvenuto con una attenta e ponderata selezione, anche sulla base dei requisiti curriculari presentati e delle esperienze professionali pregresse.

Ma sicuramente ha delle ottime capacità organizzative e professionali, tanto che gli incarichi prestigiosi sembrano non mancare, per De Bona. Infatti ci risulterebbe anche essere stato incaricato direttamente e senza passare dal via... nella Fondazione Milano Cortina 2026 e persino alla guida del comitato di tappa Longarone - Tre Cime sostituiendo all'ultimo minuto, colui che era stato scelto per la sua esperienza come organizzatore di eventi nel ciclismo professionistico a livello mondiale.

Al Presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin e/o ai responsabili DMO Dolomiti che ci saranno indicati, chiederemo la trasparenza in tutto ciò con un formale atto della nostra segreteria nazionale.


D.Lgs 33/2013 - Art.1 "La trasparenza e' intesa come accessibilita' totale dei dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, allo scopo di tutelare i diritti dei cittadini, promuovere la partecipazione degli interessati all'attivita' amministrativa e favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche", di ottenere tutti documenti originali in formato digitale sopra indicati."



Comments


bottom of page